EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vai al contenuto

Il mio cane da pastore tedesco ha il pelo sano e lucido

 

cane da pastore tedesco

Il cane da pastore tedesco può avere il pelo più o meno lungo e con colorazioni di differenti. Per prendersi cura del mantello del cane da pastore tedesco bisogna acquistare una spazzola ad hoc che non strappi i peli ma che li renda morbidi e lucenti. Il nostro amico a quattro zampe deve essere spazzolato una volta al giorno con molta attenzione, senza tralasciare le zampe e l’addome.

Come curare il mantello del pastore tedesco

 

La spazzola deve essere passata con delicatezza, fino a rimuovere tutti gli eventuali nodi e residui presi, per esempio, durante la passeggiata. Il movimento, che deve essere lento ed accurato, deve essere eseguito seguendo la direzione del pelo.

Il cane da pastore tedesco può essere lavato, senza esagerazioni per non incidere negativamente sul delicato equilibrio della cute. Per il bagno si possono utilizzare i prodotti i detersivi ipoallergenici che si trovano in vendita nei negozi per animali ma anche nei supermercati più forniti. Nel caso in cui si preferisca una soluzione più veloce e casalinga, si può lucidare il pelo del cane da pastore tedesco passando una pezzuola morbida inumidita in una soluzione di acqua tiepida ed acete bianco

Per favorire la bellezza del mantello del cane da pastore tedesco è importante, oltre a spazzolarlo con regolarità, seguire un’alimentazione sana seguendo i consigli del veterinario. La lucentezza del pelo del cane da pastore tedesco è strettamente legata ad alcune possibili carenze nutrizionali oppure a particolari patologie, come per esempio la presenza di parassiti. Durante il periodo della muta, che si manifesta due volte all’anno, il cane da pastore tedesco perde una grossa quantità di peli e potrebbe essere necessario arricchire l’alimentazione prediligendo alcune pietanze.

Come curare il pelo del pastore tedesco

I padroni dei cani da pastore tedesco possono aiutare il loro cane ad avere un mantello perfetto e bellissimo introducendo nella dieta vitamine del gruppo B e grassi omega 3 ed omega 6, noti come grassi buoni. Le dosi devono essere minime ed è sempre consigliabile attenersi alle indicazioni del produttore e del veterinario di riferimento. In commercio si trovano svariati integratori alimentari che agiscono, specificatamente, sul pelo del cane da pastore tedesco rendendolo forte e luminoso. Fra i cibi che non dovrebbero mancare al nostro cane da pastore tedesco, a meno che non vi sia il parere contrario del veterinario, vi è il pesce e, in particolare, le qualità maggiormente ricche di grassi salutari come per esempio le sardine ed il salmone. Sempre che non vi siano delle controindicazioni, il cane da pastore tedesco può consumare, senza eccessi, le uova che apportano preziosa vitamina A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *