EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vai al contenuto

Lo stress nel cane da pastore tedesco

Hartur

Lo stress è un problema che può riguardare anche i nostri amici cani. Il cane da pastore tedesco può sentirsi sotto pressione o in ansia per una pluralità di motivi, a partire dallo stare, per periodi eccessivi, in uno spazio ridotto.

Per capire se il nostro cane da pastore tedesco è stressato o vive una situazione di difficoltà è fondamentale osservare i suoi comportamenti, annotando eventuali gesti ripetuti. In genere, fra i più frequenti rientra l’essere costantemente irrequieto, cercare di mordersi la coda, abbaiare anche se non vi è necessità, ansimare e leccare troppo.

Alcuni sintomi dello stress nel cane da pastore tedesco

I sintomi dello stress possono variare in base all’età ma anche da cane a cane; spesso, per lo stress il cane da pastore tedesco continua a scavare o vomita molto spesso. La maniera migliore per aiutare il cane da pastore tedesco a ritrovare il suo equilibrio è rivolgersi al proprio veterinario di fiducia che, attraverso opportuni approfondimenti, escluderà tutte le altre possibili cause. Non bisogna scordare che il cane da pastore tedesco potrebbe mordersi per via della presenza di parassiti o di patologie a carico della cute. E’ quindi molto importante prendere in esame la situazione generale e, una volta ottenuto un quadro clinico completo, si può pensare di rivolgersi ad un veterinario comportamentalista. I veterinari comportamentalisti sono professionisti qualificati che, attraverso una serie di esercizi e di attività, migliorano lo stato d’animo del cane da pastore tedesco.

I fattori che provocano stress nel cane da pastore tedesco comprendono i cambiamenti all’interno del nucleo familiare, l’uscire troppo poco e il ricevere un’educazione eccessivamente rigida. Il cane da pastore tedesco, così come tutti i nostri amici animali, ha bisogno di tempo per imparare a rispondere agli ordini del padrone. Le punizioni e le urla sono controproducenti perché influenzano negativamente il cane da pastore tedesco che potrebbe, in seguito, dimostrarsi teso ed innervosito.

Come intervenire sullo stress nel cane da pastore tedesco

Per ridurre le situazioni stressanti, è importante che i cambiamenti vengano introdotti gradualmente; nel caso in cui si debba cambiare casa, il nostro amico a quattro zampe deve essere abituato lentamente al nuovo ambiente, evitando inutili traumi.

Per tranquillizzare e rilassare il cane da pastore tedesco bisogna cercare di limitare le situazioni che possono agitare il cane, per esempio non lasciandolo da solo in uno spazio sconosciuto e ridotto, e contemporaneamente dedicargli del tempo. Una passeggiata nel verde, senza fretta, fatta di giochi semplici e piacevoli favorisce il benessere psicofisico del nostro amico cane, molto più che una serie di difficili esercizi di abilità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *