EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vai al contenuto

Gli animali domestici in Italia

Gli animali domestici in Italia sono molto accurati ed accuditi. Molto spesso gli animali domestici dormono nello stesso letto di quello dei loro proprietari. I cani sono i più presenti seguiti dai gatti e da altre specie come conigli, uccelli e tartarughe.
Le spese maggiori riguardano le cure veterinarie e quelle per la pulizia.

Gli animali domestici in Italia
Gli animali domestici, in Italia, sono molto coccolati ed accuditi. Secondo un rapporto di Eurispes relativo al nostro Paese la spesa per prendersi cura degli amici animali è cresciuta. Nel 2017 coloro che pagavano da 51 a 100 euro al mese erano il 15.4% mentre nel 2018 si è arrivati al 31.4% Nella maggioranza dei casi, esattamente il 57.7%, per i propri amici si mette a disposizione una cifra inferiore ai 50 euro al mese.
Inoltre, ben 3 nostri connazionali su 10 ospitano fra le mura domestiche un animale.
I cani sono, nettamente, gli animali più diffusi nelle nostre case e sono il 63.3%. I gatti sono il 38.7%, i pesci il 4.8%, i conigli il 5.9% mentre gli uccelli il 6.2%. Un’altra specie molto amata in Italia sono le tartarughe che sono il 5%.

Gli animali domestici ed il tempo libero
Un dato particolare riguarda l’abitudine di ospitare i nostri amici nel nostro letto. In Italia un padrone su due lo condivide con la propria bestiola e riguarda il 53.5% degli intervistati. La stessa percentuale ha affermato di dedicare buona parte del proprio tempo libero al proprio amico, per esempio giocando, passeggiando o svolgendo altre attività.
Nel 46.2% delle volte i proprietari preferiscono non concedersi degli svaghi pur di stare col proprio animale. Si preferisce non fare un viaggio oppure non uscire così da poter accudire al meglio il proprio amico.
Nel complesso il 22% dei nostri connazionali, nel corso del 2018, ha speso di più rispetto al passato per i propri animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *