EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vai al contenuto

Il fumo passivo ed il mio cane da pastore tedesco

 

 

Il fumo passivo è dannoso per la salute del mio cane da pastore tedesco. Tutti i nostri amici animali possono risentire negativamente del fumo passivo perché le sostanze dannose prodotte durante la combustione, ma non esclusivamente, possono farli ammalare.
Gli effetti deleteri del fumo sugli animali riguardano gatti e cani, in particolare coloro che sono di razze come il pastore tedesco perché hanno il naso lungo.

Il fumo passivo ed i cani

Il fumo passivo danneggia il mio cane da pastore tedesco non soltanto perché stanno ad un’altezza ridotta che li espone maggiormente alle sostanze prodotte dal fumo ma anche a causa di alcune caratteristiche fisiche, come per esempio la conformazione del loro naso. Inoltre, non di rado i nostri amici pelosi stanno per svariate ore in luoghi dove l’aria è particolarmente carica di sostanze tossiche.
Il legame fra il fumo passivo ed il rischio di malattie nei nostri amici cani è stato svelato da una ricerca condotta presso l’Università del Colorado. I ricercatori hanno sottolineato che i cani dei proprietari che fumano sviluppano, con maggior frequenza, dei problemi di salute fra i quali rientra anche il cancro.
La necessità di proteggere i nostri amici pelosi dal fumo è stata evidenziata con la campagna “Il fumo uccide anche loro” patrocinata dal Comune di Milano con la collaborazione di altri enti ed istituzioni. L’obiettivo è evidenziare la pericolosità del fumo passivo per cani, gatti ed altri animali da compagnia. I cani, così come gli altri amici, non soltanto possono mettere in bocca ed ingerire la cenere o altre parti di sigarette o simili ma inalano grandi quantità di sostanze potenzialmente tossiche.
La nicotina, largamente presente nei prodotti da fumo, può essere responsabile di gravi avvelenamenti ed il suo potenziale tossico viene mantenuto anche nei mozziconi spenti.
Il nostro amico cane da pastore tedesco, ma non solo, può ammalarsi perché sosta in zone della casa dove l’aria è particolarmente inquinata. Non bisogna poi dimenticare che i nostri cani hanno l’abitudine di leccarsi il mantello, ingerendo grandi quantità di inquinanti.

Il fumo passivo, proteggiamo i cani

Per ridurre al minimo la possibilità che il mio cane da pastore tedesco possa ammalarsi a causa del fumo passivo, all’interno della nostra casa non si fuma mai. Gli animali sono molto curiosi e sono portati ad annusare tutto ciò che trovano alla loro portata, compresi i posacenere. Ecco perché, per coloro che fumano in posti chiusi, risulta fondamentale avere l’abitudine di eliminare ogni mozzicone ed altri residui; altrettanto utile è l’abitudine di arieggiare le stanze e di non far soggiornare il nostro amico a quattro zampe dove si è fumato o lo si sta facendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *