EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vai al contenuto

Il mio cane da pastore tedesco gioca con gli oggetti personali, cosa fare

 

Il mio cane da pastore tedesco gioca con i nostri oggetti personali.
Si appropria di scarpe, occhiali, fazzolettini ed indumenti personali. Molto di frequente il mio cane da pastore tedesco gioca con i nostri oggetti personali.
Si tratta di un’abitudine molto diffusa fra i nostri amici cani, in particolare quando sono cuccioli. Per disabituarli è importante farli divertire e giocare non soltanto durante le loro passeggiate ma anche a casa.

Il mio cane da pastore tedesco gioca con i nostri oggetti personali

Appropriarsi di piccoli indumenti ed altri oggetti personali è un’attività molto divertente per il mio cane da pastore tedesco, soprattutto durante i suoi primi mesi di vita. L’abitudine di prendere gli oggetti personali, col passare del tempo, è diminuita anche perché ora il mio cane da pastore tedesco predilige altri passatempi, come per esempio divertirsi con i suoi giocattoli ed osservare gli uccelli. Il mio cane da pastore tedesco ha memorizzato dove trovare pacchetti di fazzoletti ma anche le pantofole e accessori per capelli; i nostri amici pelosi amano anche calzini, scarpe ed oggetti fortemente impregnati del nostro odore. Una volta che se ne è impadronito li mostra, tenendoli però saldamente in bocca. Il gioco continua con piccole corse intervallate da tante piccole pause durante le quali si sofferma ad osservarmi e a sfidarmi.

Il mio cane da pastore tedesco gioca con i nostri oggetti personali ,consigli pratici

Per evitare che il mio cane da pastore tedesco si abitui a prendere indumenti ed oggetti personali cerco di farlo svagare e divertire il più possibile. Durante le sue passeggiate corre liberamente e fa tanti piccoli giochi, come per esempio rincorrere la sua pallina o dei semplici pezzetti di legno. A casa il mio cane da pastore tedesco ha a disposizione uno spazio all’esterno dove può osservare farfalle, uccelli ed altri cani. Inoltre, vicino alla sua cuccia sono disposti tutti i suoi giocattoli, come per esempio la sua pallina, il suo osso di plastica e una simpatica gallina colorata.
Per insegnarli a non appropriarsi di calzature ed altri accessori è bene non mostrarsi divertiti né cercare a tutti i costi di riprendersi l’oggetto, perché si correrebbe il rischio di confonderlo. Il comportamento più corretto è invece non rincorrerlo e usare poche e concise parole, così che il nostro amico peloso capisca che il suo comportamento è scorretto. Quando il cane cerca di attirare l’attenzione appropriandosi di calze o altro è bene offrirgli un’altra possibilità per divertirsi, come una corsa all’aria aperta, delle coccole o una sessione di gioco casalingo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *