EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vai al contenuto

L’assicurazione per cani, consigli per sceglierla al meglio

 

 

L’assicurazione per cani è sempre più richiesta. Per il mio cane da pastore tedesco ho scelto sin dal suo arrivo a casa un’assicurazione per cani.

 

 

 

L’assicurazione per cani, perché sottoscriverla

 

L’assicurazione per cani è diventata sempre più richiesta dai proprietari italiani. E’ un modo semplice e sicuro per tutelarsi  in caso di danni e non soltanto. I nostri amici a quattro zampe possono involontariamente creare dei danni, anche notevoli, a persone e cose. Si tratta di un’eventualità molto frequente che non riguarda solo i cani di grossa taglia.

 

Inoltre, può accadere che ci si trovi a dover affrontare delle spese veterinarie importanti che potranno essere sostenute facilmente grazie alla polizza. E’ possibile preferire un’assicurazione solo per i danni a terzi oppure esclusivamente per la tutela legale.

 

I prezzi delle polizze sono molto variabili perché dipendendo da una pluralità di fattori e di opzioni. L’importo dei singoli premi può essere differente.

 

 

 

 

 

 

 

L’assicurazione per cani, consigli per sceglierla

 

Esistono tantissime proposte interessanti e con prezzi accessibili e molte proposte si possono conoscere online. Per scegliere la polizza è fondamentale esaminare alcuni dettagli come, per esempio, l’età del nostro animale. Se è in là con gli anni è più probabile che vada incontro a vari disturbi di salute che potrebbero richiedere degli interventi chirurgici. In questo caso è opportuno preferire la copertura di tutte le spese veterinarie. Più in generale, è bene pensare che qualsiasi sia la razza la copertura dei danni a terzi è essenziale. Altri elementi da considerare sono le franchigie e le possibili esclusioni come quelle riguardanti, per l’esempio, l’età del nostro amico peloso. è

Per scegliere la polizza è bene sempre richiedere, anche online, più di un preventivo indicando i medesimi dati.

Sottoscrivere un’assicurazione per animali è piuttosto semplice. E’ però necessario essere in possesso di alcuni documenti fondamentali come l’iscrizione all’anagrafe canina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *