EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vai al contenuto

 

cropped-iore-2.jpgE’ nulla l’ordinanza con cui il Sindaco intima al concittadino di provvedere, con immediatezza, allo spostamento dei cani di sua proprietà in modo da impedire loro l’accesso nell’area a ridosso dell’abitazione del vicino, nonché di installare, al confine con la proprietà di quest’ultima, una barriera idonea ad attutire la rumorosità procurata dall’abbaiare dei suddetti animali entro dieci giorni.

Lo ha stabilito il TAR di Lecce con la sentenza n. 2684 pubblicata il 10 settembre 2015 che ha ritenuto fondata la censura con la quale il ricorrente, proprietario del cane, lamentava l’illegittima utilizzazione del potere straordinario di ordinanza contingibile ed urgente da parte del sindaco del Comune di Leverano.

...continua a leggere "Cane che abbaia… non può essere zittito dal Sindaco. Lo dice il TAR di Lecce"

7

HarturL'estate sta finendo, tempo di muta cane da pastore tedesco.

Il nostro cane da pastore tedesco entra nel periodo della muta, due volte l'anno, con i cambi di stagione il pelo si cambia

Ma il cane da pastore tedesco perde il pelo, ovvero fa la muta anche in altri momenti della sua vita ad esempio quando è cucciolo, il pelo cambia ed è un periodo molto stressante da affrontare al meglio.

...continua a leggere "La muta: il pelo che passione!"

11080974_794965180559344_7618618957226786010_nNelle spiagge di libera balneazione, l’eventuale ordinanza restrittiva nei confronti dei cani deve essere motivata e giustificare le ragioni per cui non siano possibili soluzioni alternative al rispetto dell’igiene pubblico.

Viene così confermata la tesi per cui il cane è il miglior amico dell’uomo, anche al mare, e persino sulle spiagge, purché libere: questo significa che il Comune non può emettere un’ordinanza in cui vieta l’accesso alle spiagge libere ai cittadini accompagnati dai loro fedeli quadrupedi.

...continua a leggere "Spiagge libere: nessun divieto di balneazione ai cani"

 

L’estate è ormai iniziata e già sono sconfortanti i primi dati sugli abbandoni degli animali domestici per le strade italiane. Una piaga non solo nazionale ma piuttosto europea che, nonostante non possa più essere considerata “stagionale” e quindi limitata solo ad alcuni mesi dell’anno, continua a registrare i suoi picchi massimi proprio durante la stagione estiva.

...continua a leggere "Campania: lotta all’abbandono dei cani d’estate"

Hartur del Quercus Suber PTFinalmente i Bus Aperti agli Animali: Tutte i Limiti e le Opportunità da Conoscere

È sempre più accettata la presenza degli animali da compagnia nei luoghi e nei mezzi per il trasporto pubblico. Ultima la Regione Friuli Venezia Giulia che ha regolamentato la presenza di animali con un'apposita legge regionale. Vediamo insieme i limiti e le opportunità migliori per il trasporto degli animali sui mezzi pubblici.

- La regione Friuli è finalmente uscita dall’empasse che per mesi ha impedito ai cittadini di usufruire dei trasporti pubblici in compagnia dei propri amici a quattro zampe. Secondo la nuova legge regionale L.5/2015 infatti, così come modificata all’art 21 comma 4 ex L. 20/ 2012, in linea con i regolamenti già in vigore in altre città italiane, “Fido” potrà salire in autobus se al guinzaglio e munito di museruola.

...continua a leggere "Sì ai cani sui bus, pastore tedesco a bordo?"

11080974_794965180559344_7618618957226786010_nAndare al mare con il proprio pastore tedesco spesso è difficile e complicato ma da tempo le amministrazioni comunali, consapevoli dell'importanza di rendere arenili fruibili a turisti accompagnati dall'amico a quattro zampe scelgono di dedicare spazi appositamente attrezzati per chi ha un cane.

In Sardegna è stata inaugurata in questi giorni una nuovissima ed attrezzatissima dog beach.

...continua a leggere "Cagliari: bau beach anche per pastore tedesco"

 

cane-che-guida-automobile-e1350222843764Il caldo in arrivo metterà alla prova anche gli animali, particolarmente sensibili alle alte temperature. Per tale ragione non lasciate mai il cane solo in auto. La temperatura nelle auto raggiunge d'estate livelli altissimi in poco tempo al punto tale che in poco tempo i cani possono essere soggetti a gravi disturbi cardiovascolari fino ad avere un colpo di calore fatale. Se in estate il vostro cane per qualche motivo imprevisto dovete "per forza" lasciarlo in auto, assicuratevi di parcheggiare l'auto all'ombra, di abbassare i finestrini su entrambi i lati anche perchè non fa differenza se i finestrini sono aperti o chiusi, di aprire il portellone posteriore oppure, accendete l'aria condizionata.

...continua a leggere "Pastore tedesco in macchina d’estate? Attenzione"